Zedda, il sindaco del Torchiera

1997 lorenzini 26 copiaIn quel periodo la stanza di Luigi era l’unica a essere quotidianamente piena di visite. Tanti del Torchiera lo andavano a trovare poi noi degli Ottoni, il sig. Alfredo; mancavano solo gli zingari e il pirata con vascello. Insomma c’era un via vai pazzesco che per un personaggio come Zedda non so che idea si fossero fatte le infermiere. E lui fino al giorno della sua morte ha ricevuto un sacco di attenzioni.
Continua a leggere