Il nostro 25 aprile: viva la libertà !

È iniziata così, poi si è aggregato Riccardo (carrettieri) ed è diventata festa di strada, si è suonato fino alle 6, s’è bevuto vino e birra, è arrivata Barbara clarinetto, le strade e i palazzi prospicienti in festa! Un bel 25 aprile, W la Resistenza!!

Anto e Pierre

In stadera abbiamo suonato in quattro bella ciao ed è arrivato l’elicottero della polizia a girare sopra di noi che però eravamo riparati sotto un portone e non ci vedevano. La gente alla finestra che diceva: “state sotto!”.
Lucia al quarto piano quando ha visto l’elicottero che volava sopra di noi ha preso il manico della scopa e ha fatto una bandiera rossa che ha sventolato sul terrazzo. Insomma un 25 aprile movimentato.
Comunque sentendo cosa succede in giro stanno esagerando.

Mauro
Continua a leggere