Perché esistono dei draghi gentili

sbandatina 2013Perché c’era una evidenza
Perché ci siamo riconosciuti
Perché sogniamo di vite più dolci
Di vite più belle
Perché questa idea di convergenza di lotte
Non è proprio una cazzata
Ma bisognerà stringersi forte, cazzo
Perché a Bologna, Milano, Parigi.

Siamo un po’ a condividere le stesse immagini, gli stessi suoni, e non è poco
Perché sappiamo vivere: si mangia, si ama, si beve.
Perché come direbbe l’altro “i cattivi non siamo noi”
Perché non lasceremo la presa
Perché hai passato tutta l’estate con una libro per imparare l’italiano e le sole cose che sai dire sono: Bravi Ragazzi e Grazie Mille (anche se ci sta bene)
Perché la colazione in una cucina sconosciuta,
perché esistono dei draghi gentili
Perché alle due di mattina, intassati nel fondo di un treno,
una ragazzetta ti fa scoprire la musica, ed è proprio bello
Perché non riesci a ricordarti tutti i nomi:
in ogni caso tu tornerai un’altra volta.

Perché con i tuoi amici ti sei ripromesso di imparare almeno due canzoni per la prossima volta
Ma tu sai bene che non ce la farai.
Perché tu sai, “c’est une amie à moi qui m’a dit que tu t’appelais Andy.”
Perché ce ne siamo strafottuti della pioggia.

Perché gli occhi di quella ragazza (mio dio)
Perché la TAV non si farà, non lo vogliamo
Perché degli appuntamenti sono stati presi,
e che altri sono ancora da decidersi
Perché vi amiamo
Tanto.

Eric Lainé