Il saluto di Silvano Piccardi


Nel mezzo del cammin della mia vita
mi assordai in una selva oscura
piena di brutta musica asservita
a leggi di mercato e alla paura.

Cacciato l’Italiano Canzoniere,
finite le kermesse al Lambro parco
Milan si trova in preda alle pantere,
ai lupi, ai sorci, ma… si apre un varco:
sento squillar il suon di una cornetta,
e quindi i sax e anche un bassotuba!

Corro a quella volta in tutta fretta
verso la banda che ‘l mio cuor mi ruba!
Stop a chi rompe timpani e coglioni
è arrivata la banda degli ottoni!!

Rispondi